Muscolo adduttore breve

L’adduttore breve è un muscolo appiattito, di forma triangolare, ed è situato nella parte anteriore mediale della coscia. Si trova profondamente al muscolo adduttore lungo e superficialmente al muscolo grande adduttore.
Origina superiormente nella porzione mediale della faccia anteriore del corpo, sul ramo inferiore del pube e sulla porzione superiore della branca ischiopubica.
I vari fasci muscolari convergono lateralmente e in basso per inserirsi sul terzo prossimale del labbro mediale della linea aspra del femore.
Il muscolo adduttore breve, contraendosi, adduce e ruota esternamente la coscia (extraruota), inoltre partecipa alla flessione della coscia sul bacino.
E’ innervato dal nervo otturatorio (radici L2-L4).
É un muscolo posturale ed è importantissimo per mantenere il corretto equilibrio del bacino.

NOME DEL MUSCOLO • Adduttore breve
MORFOLOGIA DEL MUSCOLO • Triangolare
COINVOLGIMENTO ARTICOLARE DEL MUSCOLO • Monoarticolare
ORIGINE • Porzione mediale della faccia anteriore del corpo, sul ramo inferiore del pube
• Porzione superiore della branca ischiopubica
INSERZIONE Labbro mediale della linea aspra del femore (terzo prossimale)
AZIONE • Adduce e ruota esternamente la coscia (extraruota)
• Partecipa alla flessione della coscia sul bacino
INNERVAZIONE • Nervo otturatorio (radici L2-L4)

Approfondimenti:
I muscoli adduttori dell’anca sono: grande adduttore, adduttore lungo e breve, gracile e pettineo. Sono situati medialmente nell’anca e si portano in basso verso il lato mediale della coscia.
Pur essendo muscoli adduttori la loro maggiore azione si ottiene nella posizione anatomica.
Lavorano sinergicamente durante la flessione ed estensione di anca e ginocchio sotto carico.
Sono coinvolti nella deambulazione e sono fondamentali per il mantenimento del delicato equilibrio della pelvi sull’anca.

Copyright Obiettivofitness.com – Licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License (CC BY-NC-ND 4.0).