Muscolo gracile

Il gracile è un muscolo lungo molto sottile e nastriforme posto sulla faccia mediale della coscia.

Muscolo-gracile-copyright-obiettivofitness.com-immagine-realizzata-il-05-aprile-2015

Muscolo Gracile. Autore immagine: Mirco Rossi. Pubblicata sul portale obiettivofitness.com il: 05/04/2015. Immagine coperta dai diritti d’autore. Copyright Obiettivofitness.com

Origina ai lati della sinfisi pubica e nel ramo inferiore del pube.
I vari fasci muscolari si dirigono in basso formando un lungo tendine che passa posteriormente all’epicondilo mediale del femore e poi piega in avanti per andare ad inserirsi sulla faccia mediale della tibia nella sua estremità prossimale.
Adduce e flette il femore inoltre flette e ruota medialmente la tibia (intraruota).
É innervato dal ramo anteriore del nervo otturatore (L2, L4).
Il muscolo gracile, è il più mediale e superficiale degli adduttori. É un muscolo biarticolare, poichè agisce su due articolazioni diverse quella dell’anca e quella del ginocchio.
I suoi tendini insieme a quelli del muscolo sartorio e del muscolo semitendinoso formano la zampa d’oca, proprio perchè i tre tendini, uniti da tessuto fibroso, ricordano la zampa dei palmipedi.

NOME DEL MUSCOLO
• Muscolo gracile
MORFOLOGIA  DEL MUSCOLO • Nastriforme
COINVOLGIMENTO ARTICOLARE DEL MUSCOLO
• Biarticolare: anca e ginocchio
ORIGINE • Lato della sinfisi pubica
• Ramo inferiore del pube
INSERZIONE • Faccia mediale della tibia nel suo tratto più prossimale
AZIONE • Adduce e flette la coscia
• Flette e ruota medialmente (intraruota) la gamba
INNERVAZIONE • Ramo anteriore del nervo otturatore (L2, L4)

Articolo aggiornato il 02 marzo 2015 – S.d.b.m.
Copyright Obiettivofitness.com – Licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License (CC BY-NC-ND 4.0).