Muscolo otturatore interno

L’otturatore interno è un muscolo piatto, di forma triangolare. É uno dei muscoli esterni dell’anca in parte si­tuato all’interno e in parte nella regione glutea.
Origina dalla faccia interna del contorno della membrana otturatoria e dalla superficie ossea che la circonda, ma anche dalla superficie pelvica dell’ileo.
I suoi fasci muscolari convergono lateralmente e indietro, passano il forame ischiatico per diventare extrapelvici. Danno quindi origine ad un tendine che si porta avanti e in fuori per inserirsi sulla superficie mediale del grande trocantere del femore davanti e sopra la fossa trocanterica del femore.
Il muscolo otturatore interno, contraen­dosi, ruota lateralmente il femore extraruotandola e contribuisce alla stabilizzazione dell’articolazione dell’anca. Abduce la coscia flessa.
É innervato dal nervo otturatorio (radici L5, S2).
Il suo tendine si fonde in alto a quello del gemello superiore e in basso a quello dell’inferiore.
La superficie interna di questo muscolo è ricoperta dalla fascia otturatoria; il suo tendine circonda la piccola incisura ischiatica. Tra il tendine e la cartilagine che ricopre la superficie dell’osso a livello dell’incisura ischiatica troviamo una borsa sinoviale.
Questo muscolo è fondamentale, come il piriforme, per far oscillare in fuori l’arto inferiore nella posizione seduta: es. scendere dall’auto. Controlla l’equilibrio del tronco quando si fa oscillare il tronco da un lato durante la posizione seduta.

NOME DEL MUSCOLO • Otturatore interno
MORFOLOGIA DEL MUSCOLO • Triangolare
COINVOLGIMENTO ARTICOLARE DEL MUSCOLO • Monoarticolare
ORIGINE • Faccia interna del contorno della membrana otturatoria e dalla superficie ossea che la circonda
INSERZIONE • Superficie mediale del grande trocantere del femore
• Superficie pelvica dell’ileo
FUNZIONE • Determina la rotazione laterale della coscia extraruotandola
• Abduce la coscia flessa
INNERVAZIONE  • Nervo otturatorio (radici L5, S2)

Copyright Obiettivofitness.com