Muscolo piccolo gluteo

Il piccolo gluteo è un muscolo piatto, di forma triangolare situato nella regione glutea sopra il muscolo medio gluteo ed è coperto dalla fascia glutea profonda.
Origina superiormente sulla superficie glutea esterna dell’ileo, tra la linea glutea inferiore e quella anteriore, anteriormente sul margine anteriore dell’ileo e posteriormente sull’incisura ischiatica.
I suoi fasci muscolari convergono a ventaglio verso il basso, lateralmente e posteriormente per poi riunirsi in un unico tendine che si va ad inserire sulla anterolaterale del grande trocantere del femore.
Il muscolo piccolo gluteo, contraendosi, abduce il femore e lo ruota esternamente (con i fasci posteriori) o internamente (con i fasci anteriori).
Se prende punto fisso sul femore inclina il bacino dal proprio lato e lo estende.
Se prende punto fisso su entrambi i femori (contrazione bilaterale), immobilizza il bacino contribuendo a mantenere la posizione eretta.

É innervato dal nervo gluteo superiore (radici L4, L5, S1).

Questo è il muscolo più piccolo fra quelli glutei, ma con origine più ampia. E’ infatti più ampio in alto e più stretto in basso. A volte il muscolo piccolo gluteo può fondersi con il muscolo medio gluteo o con il muscolo piriforme.
Sostiene e controlla i movimenti della pelvi. Svolge la sua massima azione nella deambulazione e nella corsa. La pelvi segue l’arto nella sua oscillazione in avanti con una rotazione.

NOME DEL MUSCOLO    • Piccolo gluteo
MORFOLOGIA DEL MUSCOLO • Triangolare
COINVOLGIMENTO ARTICOLARE DEL MUSCOLO • Monoarticolare
ORIGINE  • Superiormente sulla superficie glutea esterna dell’ileo, tra la linea glutea inferiore e quella anteriore
• Anteriormente sul margine anteriore dell’ileo e posteriormente sull’incisura ischiatica
INSERZIONE • Margine anterosuperiore del grande trocantere del femore
FUNZIONE • Abduce la coscia; con i fasci anteriori la ruota internamente, con i fasci posteriori la ruota esternamente
Estende ed inclina lateralmente il bacino quando prende punto fisso sul femore
Se prende punto fisso su entrambi i femori (contrazione bilaterale), contribuisce al mantenimento dell’equilibrio nella stazione eretta
INNERVAZIONE • Nervo gluteo superiore (radici L4, L5, S1)

Copyright Obiettivofitness.com