Sterno

Lo sterno è un osso piatto, impari, mediano e simmetrico, situato nella parete toracica centrale anteriore tra le clavicole e le prime sette coste della gabbia toracica, che con esso si articolano. La faccia anteriore risulta essere rugosa e leggermente convessa mentre la faccia posteriore, concava in senso longitudinale, è liscia.
È costituito da tre segmenti ossei, che durante lo sviluppo si saldano fra loro con delle sinostosi; questi sono andando dall’alto verso il basso il:
– Manubrio
– Corpo
– Processo xifoideo o appendice ensiforme

Manubrio dello sterno
Il manubrio dello sterno si trova davanti al tratto della colonna vertebrale compreso tra la terza e la quarta vertebra toracica ed è la porzione di sterno più espansa. Presenta un corpo slargato in alto e piu’ stretto in basso, dove si congiunge con il corpo dello sterno tramite sinfisi (chiamata sinfisi sternale),  formando un angolo a convessità anteriore detto angolo sternale o angolo del Louis. Tale angolo, dotata di una certa mobilità dovuta alla sinfisi, assume un’ampiezza, variabile durante la respirazione, e viene in seguito persa nel caso in cui l’articolazione ossifichi in una sinostosi.

Il margine superiore del manubrio presenta: un’incisura mediana chiamata incisura giugulare e due incisure laterali (per lato) suddivise in incisura clavicolare per l’articolazione con la clavicola e incisura costale per l’articolazione con la prima cartilagine costale. Le incisure costali posso risultare anche sei, in quanto a volte la settima cartilagine costale si fonde con quella della sesta.

Corpo dello sterno
l corpo dello sterno (o mesosterno) si trova davanti al tratto della colonna vertebrale compreso tra la quinta e la nona vertebra toracica. Il corpo è slargato nella sua porzione centrale e si articola con il sottostante processo xifoideo unito al corpo tramite una sincondrosi. Lungo i margini laterali dello sterno vi sono presenti sette incisure per lato, in corrispondenza delle quali si articolano le coste, la prima sul manubrio, la seconda alla giunzione fra manubrio e corpo, dalla terza alla sesta sul corpo dello sterno e la settima alla giunzione fra corpo e processo xifoideo.

Processo xifoideo
Il processo xifoideo
(o appendice ensiforme) è la parte finale dello sterno. Si congiunge con il corpo dello sterno tramite sinfisi (chiamata sinfisi xifo-sternale). Il corpo si presenta piu’ piccolo rispetto al resto dello sterno ed ha una conformazione variabile a seconda del soggetto: può essere largo e sottile, appuntito, bifido, perforato, incurvato o deviato verso un lato. Si mantiene cartilagineo negli individui giovani, mentre nell’età adulta tende ad ossificarsi in una sinostosi.

Copyright Obiettivofitness.com